fbpx

Che gusto avrà un Parmigiano Reggiano di 12 anni?
Certamente vederne aprire una forma è già di per sé uno spettacolo, a cui puoi partecipare domenica 14 aprile a Soragna in occasione de “Il Cuoco e il Contadino… in Tour” nei Musei del Cibo.

Il progetto ideato da Confagricoltura e Parma Quality Restaurants fa tappa al Museo del Parmigiano Reggiano, sarà quello il momento perfetto per inaugurare il nostro Parma2064 stagionato 144 mesi!

Il taglio della forma avverrà alle ore 17:00, ma prima il programma prevede dalle ore 15:30 il laboratorio per bambini “Universo latte” (prenotazione tramite App Parma20+21), per gli adulti, alla stessa ora, la visita guidata al museo.
Alle ore 16 ci sarà una tavola rotonda dal titolo “Gusto autentico: un’eccellenza chiamata Parmigiano Reggiano”, moderata da Luigi Franchi, direttore responsabile di Sala&Cucina, magazine di accoglienza e ristorazione. A dialogare con il giornalista, raccontando il Parmigiano Reggiano secondo vari punti di vista saranno: Igino Morini del Consorzio del Parmigiano Reggiano; Giacomo Ramelli, presidente della Cooperativa Casearia Agrinascente s.a.c – Parma2064; Andrea Ghidoni, insegnante e formatore in campo dietetico-nutrizionale, consulente per tecnici e atleti della FINP ed esperto di dietoterapia personalizzata sia in ambito dello sport sia fisiologico e
patologico; Cristina Cerbi chef dell’Osteria di Fornio.

Il gran finale alle 17:15 sarà il cooking show della chef Cristina Cerbi con degustazione, che preparerà sgonfiotti e cremoso al Parmigiano Reggiano – ça va sans dire – su vellutata di pomodoro e basilico. In abbinamento, gli spumanti metodo classico della cantina Oinoe
di Guardasone proposti da Alessandra Chiarini dell’Associazione Italiana Sommelier.

L’intero evento e l’ingresso al museo sono gratuiti.